SAMSUNG Knox

SAMSUNG Knox

Da quando è diventata un fornitore leader di dispositivi mobili, Samsung si è impegnata a soddisfare la vasta gamma di esigenze definite dai clienti enterprise.

Tale impegno va oltre la creazione di smartphone, tablet e altri dispositivi mobili.

In aggiunta, i dispositivi Samsung offrono un’impareggiabile raccolta di caratteristiche e funzioni che permettono alle aziende di trovare, per ogni esigenza, il giusto dispositivo mobile.

Come indicato nei dati di mercato, i dispositivi basati su S.O. Android dominano le vendite di smartphone e Samsung risulta essere leader indiscusso prendendo quasi il 40 per cento di questo mercato.

Samsung, a fronte di una crescente richiesta da parte dei clienti enterprise, si è anche presa carico di migliorare la sicurezza e la gestione di questi dispositivi.

Il primo esempio è stato l’introduzione dell’Exchange ActiveSync®. (EAS)

EAS è un protocollo che ha aiutato gli utenti ad essere più produttivi, dando loro accesso sicuro ai loro account di: posta elettronica aziendale, calendari, contatti e attività.

Nel 2013, Samsung ha introdotto una nuova piattaforma di sicurezza globale: Samsung KNOX.

Mirato principalmente a dispositivi di medio e alto livello, sfrutta le funzionalità di sicurezza hardware offrendo multipli livelli di protezione per il sistema operativo e le applicazioni.

Samsung Knox con la sua architettura a più livelli Hardware e software permette di salvaguardare, da, possibili e sempre più comuni, perdite di dati.

 

La piattaforma KNOX dispone di un nuovo processo di enrollment che migliora notevolmente l’operatività sia dei dipendenti sia degli amministratori IT per l’enrolling dei dispositivi nel sistema MDM selezionato dall’azienda.

 

Samsung KNOX Workspace, fornisce dei miglioramenti chiave al sistema operativo Android rinforzandone la sicurezza con:

Un Trusted Boot.

Assicura un processo di avvio sicuro attraverso delle scelte sulla criticità di sicurezza che si basano su misurazioni registrate.

SE per Android.

Migliora la protezione isolando le applicazioni ei dati.

TIMA (TrustZone Integrity Measurement Architecture).

Assicura che i meccanismi di sicurezza non possono essere pre-svuotati o disattivati da un possibile software dannoso.

La Protezione del Kernel.

Controlla il kernel in tempo reale.

Meccanismi di Keystore.

Protegge le chiavi di crittografia in TrustZone®

Gestione dei Certificati.

Protegge e gestisce i certificati client in TrustZone®.

Samsung KNOX Workspace ha inoltre ricevuto una certificazione di sicurezza per i dispositivi mobili da CC (Common Criteria). Le linee guida CC rappresentano il “gold standard” per poter considerare sicuro un qualsiasi sistema IT.

 

knox1

 

Le principali funzionalità

Samsung KNOX Workspace fornisce un doppio strato di protezione per l’accesso al dispositivo, grazie all’autenticazione biometrica a due fattori. Con questo metodo, l’utente utilizza una scansione di impronte digitali per accedere al contenitore, e quindi seleziona un PIN, una password o un pattern per completare l’autenticazione. L’autenticazione di KNOX Workspace assicura che solo l’utente conosciuto ed identificato può accedere sia al dispositivo che e al sistema.

 

Samsung KNOX Workspace supporta le reti aziendali private virtuali (VPN) attraverso il suo framework rafforzato. Il framework KNOX fornisce ai dipendenti un canale sicuro verso le risorse aziendali usando i loro dispositivi personali o aziendali.

I dipendenti possono essere autenticati tramite Microsoft Workplace Join che è pienamente supportato da Samsung Knox Workspace.

Workplace Join permette agli utenti di registrare i dispositivi consentendo l’accesso ai propri dati e sistemi e fornendo un secondo fattore di autenticazione tramite Active Directory.

 

 

La differenza tra il Sistema operativo Android e Samsung Knox può essere riassunta nella figura seguente:

knox3
Menu